Antioscuramento – ANTI BLOCCO AAMS (ADM)

anti-blocco-aams-adm

Aggirare il blocco AAMS (ADM)

L’ADM (Agenzia Dogane Monopoli, ex AAMS) in Italia applica un oscuramento su tutti i siti di scommesse che non hanno comprato la sua licenza, con la semplicissima scusa di tutelare i giocatori italiani, perché questi siti (secondo il loro punto di vista) non sarebbero regolari… (chissà per quale motivo… anche perché questi siti esteri, hanno tutti una regolare licenza europea, valida quindi, anche in Italia)…

In realtà il discorso dell’ADM (ex AAMS) è solo una questione di monopolio che va contro tutte le normative europee vigenti, e che costa ogni anno all’Agenzia Dogane Monopoli, multe molto salate da parte dell’Unione Europea, perché viola la direttiva N.2000/31/CE sul libero scambio di beni e servizi tra stati membri (che l’oscuramento dell’ADM è illegale, lo confermano anche diverse sentenze della corte di cassazione; ma ovviamente queste cose nessuno ve lo dice, tanto l’ADM o ex AAMS, utilizza i soldi dei giocatori per pagare le multe che riceve…).

L’oscuramento dei siti di scommesse online è un provvedimento che colpisce tutti i provider di servizi internet italiani e, ovviamente chi lo utilizza, ossia gli italiani stessi.

I provider (Tim, Fastweb, Libero, Tiscali ecc) sono costretti ad inibire le connessioni tra i computer degli utenti e i server dei siti di scommesse stranieri, così che, l’utente che vuole scommettere, giocare o semplicemente informarsi sulle quote, invece di riuscire a navigare sul sito di suo interesse, verrà automaticamente dirottato su una pagina Web dell’ADM (ex AAMS), che presenterà il seguente avviso:

AVVERTENZA – SITO NON RAGGIUNGIBILE (ADM Agenzia Dogane Monopoli - ex AAMS)

AVVERTENZA – SITO NON RAGGIUNGIBILE“, insieme ad uno stringato avviso che dice, in sostanza, che il sito che state tentando di visitare, non possiede l’autorizzazione necessaria (secondo il loro punto di vista del tutto monopolistico) per operare in Italia in tema di gioco d’azzardo online.

Così l’ADM (ex AAMS) dirotta automaticamente e costringe gli utenti che desideravano navigare su un sito di scommesse estero, a navigare sul proprio sito, imponendo il diritto esclusivo sul gioco, invece di dare la possibilità all’utente di navigare liberamente dove vuole (comportandosi esattamente come un regime totalitario, ad esempio come quello cinese).

Come evitare il blocco AAMS (ADM)

Vi presento una semplice guida per aggirare l’oscuramento imposto da parte dell’AAMS (ADM).

Ecco qui di seguito la procedura esatta per evitare il blocco AAMS (ADM), ed essere liberi di navigare, cliccare e visitare tutti i siti che riguardano il gioco, a vostro piacimento.

1) Seguire questo link e scaricare il programma DNS Jumper 2.0

DNS Jumper - utile programma per evitare il blocco imposto dall'AAMS (ADM)

2) Una volta avviato il programma, vi si aprirà una finestra come quella che vedete qui sopra. A questo punto, impostare la voce “Seleziona una Scheda di Rete” su “- Tutte le schede di rete”, e la voce “Seleziona un Server DNS” su “1. US – Google Public DNS”, fatto questo, non dovete fare altro che cliccare sul pulsante “Applica DNS“, ed i giochi sono fatti !

D’ora in poi sul vostro PC, tutti i siti saranno raggiungibili, senza alcun blocco da parte dell’AAMS (ADM). DNS Jmper 2.0 è valido per i sistemi operativi Windows XP, Windows 7, Windows 8 e 10, sia a 32 che 64 Bit.

Oltre ad agire sui DNS della connessione del PC per evitare il blocco dell’ AAMS, si può utilizzare una VPN, che è un sistema più evoluto e definitivo per l’accesso ai siti bloccati. In questo articolo, troverete la spiegazione di come utilizzare una VPN nel mondo del gioco online.

———-

Per consultate l’elenco dei migliori siti di scommesse stranieri senza licenza ADM (Agenzia Dogane Monopoli, ex AAMS) sicuri, affidabili e certificati con licenza europea, visitate il seguente link.

Un commento su “Antioscuramento – ANTI BLOCCO AAMS (ADM)”

  1. Ho provato la procedura da voi spiegata per evitare il blocco AAMS (ADM), e funziona perfettamente, grazie !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *